Campania Textilis

POR CAMPANIA FSE 2014-2020 2014IT055FOPO20
accordo ex art. 15 Legge 7 agosto 1990 n. 241 tra la Regione Campania – Autorità di Gestione del POR Campania FSE
Università degli Studi di Napoli “Federico II” / Università degli Studi di Napoli “Parthenope” / Università degli Studi di Salerno / Università Suor Orsola Benincasa di Napoli / Università degli Studi di Napoli l’Orientale
Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” (capofila)

Analisi critica delle linee strategiche di potenziamento del sistema Moda in Campania

Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania
Valeria Fascione, Assessore Regionale Internazionalizzazione, Start-Up – Innovazione – Regione Campania
Maria Grazia Falciatore, Vice Capo di Gabinetto e Responsabile Programmazione Unitaria
Lucio D’Alessandro, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli
Paola Villani, Direttore del Dipartimento di Scienze Umanistiche / Margherita Musello, Coordinamento Eventi dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli
Pasquale Rossi, Responsabile Scientifico
Comitato Scientifico: Lucio d’Alessandro, Paola Villani, Davide Borrelli, Eugenio Capozzi, Pasquale Rossi, Francesco Zecchino

Università Suor Orsola Benincasa di Napoli
mostra documentaria e didattica / open access
# campaniatextilis
atlante delle manifatture tessili storiche in Campania

Info
La mostra documentaria è l’esito di un progetto finanziato dalla Regione Campania (POR/FSE 2014-2020) affidato all’Università Suor Orsola Benincasa in partnership con altri atenei campani.
Tra le tavole della mostra trovano rappresentazione: le principali manifatture nel nucleo antico della città di Napoli nella prima metà dell’Ottocento; le botteghe storiche di abbigliamento e i magazzini della moda napoletana tra XIX e XX secolo; le fabbriche e le manifatture tessili a Napoli e tra le province di Caserta; Salerno e Avellino; gli aspetti della comunicazione e della pubblicistica della moda in età borghese.
Assegnisti e borsisti hanno lavorato all’individuazione di nuovi riscontri archivistici e documentari di temi noti e meno noti alla storiografia di settore, evidenziando continuità e discontinuità del reparto della moda regionale.

Un percorso che propone un continuo riscontro tra foto e stampe d’epoca con la situazione attuale anche per ricostruire l’identità storica di un particolare aspetto produttivo e per la valorizzazione dei giacimenti culturali del settore.
Quanto si espone nelle tavole nei roll-up itineranti è il risultato sintetico di un lavoro di ricerca, consultabile open access attraverso un qr code, una sorta di museo virtuale fruibile on line (ctx.muva.it).
Un ‘viaggio della memoria’ per approdare alla definizione di un catalogo ragionato del sistema produttivo tessile e della moda in Campania.
[P.R.]

Curatela della mostra
Pasquale Rossi, Maria Luce Aroldo, Matteo Borriello, Alessio Mazza

Visual & digital design
ermes multimedia – digital design per la cultura
Renato Piccirillo, Riccardo Marotta

Allestimento tecnico
Oreste Amato, Antonio Capuozzo

Per il progetto UNISOB: “Valorizzazione dei giacimenti culturali della filiera della moda regionale”
Strategie di comunicazione e valorizzazione del sistema moda
Francesca Nicolais

Ricerche documentarie

Maria Luce Aroldo, Matteo Borriello, Alessio Mazza
Centro Scienza Nuova
Marco Cardone, Rosaria Assisi, Tina de Camillis, Laura Romano

Partners

Links

Suor Orsola

Visita la Mostra

Altre mostre